Le proposte dei distributori agli Incontri FICE 2018 – Parte 1

Ottima stagione dell’essai dalla cosiddetta “qualità allargata”, segmento in controtendenza rispetto ad altri: 36 film sopra il milione di euro tra settembre 2017 e agosto 2018.
Da Orson Welles ad Alfred Hitchcock, sempre più che suggestivi i Classici restaurati in prima visione della Cineteca di Bologna. Ahora Film punta forte su “Paulina” di Santiago Mitra, regista di “El Estudiantes”. L’autunno di BIM attinge da Cannes: “Troppa grazia” di Gianni Zanasi e “Whitney” di Kevin Macdonald, sulla tragica parabola della pop star. 01 Distribution investe su molti autori, Natale compreso con “Capri-Revolution” di Mario Martone (13 dicembre). Ed ancora “qualità” da Golino, Amelio, Bellocchio, Garrone, Virzì. Movies Inspired fra thriller, “Il Presidente”, “El Reino”, “El Àngel”, e commedie, nonché il ritorno di Wim Wenders al cinema di finzione con “Submergence”. Lucky Red storicamente guarda ai grandi festival, ecco così da Cannes il film di apertura “Tutti lo sanno” di Asghar Farhadi (novembre) e “Cold War” di Pawel Pawlikowski, Premio Miglior Regia (dicembre). Dalla Mostra di Venezia “I villeggianti” di Valeria Bruni Tedeschi (Natale) e “Van Gogh” di Julian Schnabel, con Willem Dafoe Miglior Attore al Lido (gennaio). Reduce dal grande successo in Francia, Officine Ubu porta in Italia “Il complicato mondo di Nathalie” (ottobre), e dal Sundance Film Festival, Miglior Regia, “The Kindergarten Teacher-Lontano da qui” di Sara Colangelo. Ad inizio 2019 “Cyrano Mon Amour”, la storia di colui che scrisse una tra le opere teatrali piu famose, “Cyrano de Bergerac”. I Wonder Pictures parte da una clamorosa storia vera, “Museo” (ottobre), a seguire l’elegantissimo “Summer” e il film francese ad alto budget “La promessa dell’alba” con Charlotte Gainsbourg (novembre). Il listino comprende gli eventi delle I Wonder Stories, da “Renzo Piano: l’architetto della luce” di Carlos Saura (ottobre) a “Lo sguardo di Orson Welles” di Mark Cousins (dicembre).